In seguito agli aggiornamenti di settembre avete a disposizione la procedura di aggiornamento automatico del programma da eseguire nella seguente modalità:

Uscire da tutte le postazioni di Soluzione Dinamika.
Sul pulsante START di Windows (DEL PC CHE LAVORA COME SERVER DI SOLDIN) andate in Programmi, cercate Soldin Live Update e lanciatelo.
Cliccate poi su NEXT e poi nuovamente su NEXT.
A questo punto la procedura confronterà la versione locale con quella sui ns. server, effettuerà lo scaricamento degli aggiornamenti e li applicherà dopo aver fatto un backup della situazione attuale.
Alla fine delle operazioni si riabiliterà il pulsante NEXT che potrete cliccare per passare alla finestra successiva.

Qui potrete verificare la presenza di eventuali errori tramite il pulsante Informazioni Agg..
Se tutto è a posto chiudete la maschera con Finish e rientrate in Soluzione Dinamika.

In caso di presenza di errori contattate l'assistenza per controllo e/o eventuale ripristino alla versione precedente.

Tags: , ,

Spesometro 2011

by Admin26. ottobre 2011 18:30

Lo spesometro 2011 è stato posticipato al 31.12.2011

A breve sarete contattati per l'aggiornamento.

Provvedimento Agenzia delle Entrate del 16.09.2011

Risposte ai quesiti di associazioni di categoria - pdf

Tags: , , ,

Comunicazioni

Modifica registrazioni contabili

by Admin25. ottobre 2011 11:20

E' stata riscontrata un'anomalia sulla modifica delle registrazioni contabili.

Il sistema bloccava la modifica se stampato libro giornale ma non bloccava se chiuso conti e non ancora stampato libro giornale.

Adesso il sistema blocca la modifica delle registrazioni se chiusura conti effettuata ma non ancora stampato libro giornale.

Tags: ,

Sol.Din. Novità

Liquidazioni iva

by Admin6. ottobre 2011 17:54

In seguito ai cambi normativi che prevedono di dichiarare esplicitamente l'importo da destinare alla compensazione è stato eliminato dalla stampa delle liquidazioni iva il riepilogo finale che indicava il credito precedente e i vari importi usati in compensazione in vista di una ulteriore modifica futura.

Tags: ,

Sol.Din. Novità

Gestione dei CUP e CIG

by Admin14. settembre 2011 16:15

Con l'aggiornamento viene data la possibilità di inserire i riferimenti di CUP e di CIG nei documenti e/o nelle dipendenze.

Nelle dipendenze vengono predisposti i campi CUP e CIG per essere poi proposti nella creazione dei documenti (facoltativo)

In creazione di un nuovo documento, se CUP e CIG sono impostati sulla dipendenza vengono segnati nei rispettivi campi presenti nel pannello Annotazioni.

La generazione di un nuovo documento riporta i campi solo se la generazione viene effettuata direttamente dal documento padre.

La creazione fatture genererà una singola fattura per corrispondenza di CUP e CIG.

In fase di contabilizzazione verranno riportati i valori di CUP e CIG nella registrazione contabile e nella descrizione dell'eventuale RIBA.

Tags: ,

Sol.Din. Novità

Documenti

by Admin14. settembre 2011 15:16

Nei documenti, nella selezione dei nominativi, è stato aggiunto un pulsante "R" per aggiornare le dipendenze senza chiudere il documento.

Nel caso si voglia aggiungere una dipendenza mentre si fa un documento, si apre la maschera del cliente e si aggiunge la dipendenza, una volta salvata sul documento si preme il pulsante "R" e la nuova dipendenza sarà disponibile

Tags: ,

Sol.Din. Novità

Nuove Aliquote iva

by Admin14. settembre 2011 15:15

Nell'aggiornamento è stato inserito uno script che crea la nuova aliquota iva al 21% con codice 21 e quella con iva detraibile al 50% con codice 215 e con codice 216 quella con iva indetraibile al 60%

Se i codici esistono già non verranno creati ma possono essere inseriti manualmente tramite la tabella iva in Anagrafiche Generali, Anagrafiche Contabili

Tags:

Sol.Din. Novità

In fase di caricamento fattura è stata introdotta la possibilità di suddividere gli imponibili in base alla tipologia dell'operazione. 

La tipologia dell'imponibile viene proposta in base al valore memorizzato in anagrafica del cliente/fornitore in Dati Contabili / Impostazioni Contabili Anagrafiche.

Nel caso della contabilizzazione automatica il sistema suddividerà gli eventuali imponibili in base alla tipologia riferendosi al valore predefinito memorizzato sul conto contabile di riferimento. Occore quindi revisionare il dettaglio dei conti contabili in anagrafica piano dei conti andando a specificare la tipologia del conto.

I valori selezionabili sono:

  1. Materiali Commerciali                             
  2. Servizi                                                       
  3. Acq. Beni non per rivendita                    
  4. Acq. Beni Strumentali                              
  5. Locazioni              

L'utilizzo di questa funzionalità non è obbligatoria e non comporta problemi se non utilizzata.

Il suo utilizzo può permettere a fine anno di avere riepiloghi iva differenziati per tipologia di operazione, utile per le dichiarazione iva.                 

Tags: , , ,

Sol.Din. Novità

Nuova Gestione Ratei e Risconti

by Admin10. giugno 2011 09:54

E' stata abilitata la prima parte della gestione automatica dei ratei e risconti.

In anagrafica dei piani dei conti è stata inserita la possibilità di evidenziare in dettaglio (selezionandoli)  quali sono i conti contabili dei ratei e risconti.

In fase di registrazione contabile (Fattura o Prima nota) si potrà specificare la competenza di inizio e fine e il relativo conto di rateo da utilizzare per la successiva elaborazione dei ratei e risconti.

Per poter aprire la maschera di imputazione delle date di competenza si deve prima impostare il flag dei ratei/risconti sulla testata della registrazione e cliccare sul relativo pulsante nel record interessato.

In Contabilità\Utilità troverete la voce di menù  "Stampa movimenti soggetti a ratei/risconti" dove, indicando l'esercizio interessato, verrà prodotta una stampa con il dettaglio delle registrazioni e i relativi ratei e risconti elaborati.

Al momento la procedura si ferma con la stampa e non fa contabilizzazioni automatiche.

Tags: , ,

Sol.Din. Novità

In caso di contabilizzazione di ricevute bancarie appartenenti a più distinte veniva erroneamente indicato il numero di una sola distinta.

E' stato risolto il problema e adesso la registrazione rileva un importo unico sulla banca ma dettaglia gli importi per distinta di presentazione

Tags:

Comunicazioni