Riepilogo annuale utilizzo Plafond

by paolo24. febbraio 2017 09:26

La stampa in oggetto totalizza nel volume d'affari il totale delle operazioni soggette a IVA (quindi con un'iva calcolata) e tutti gli imponibili dei codici IVA impostati a Tipo: "Cessione Intracomunitaria" nella relativa Tabella IVA.

Tags: , ,

Sol.Din. Domande

Riapertura Registri Iva

by paolo21. febbraio 2017 08:49

Per poter modificare delle registrazioni iva con bollati già stampati in definitivo si devono sbloccare i registri e ristampare poi in definitivo. 

Per sbloccare si deve andare in Strumenti, Parametri Aziendali, Parametri generali, Date bollati e impostare la data dell'ultima stampa iva acquisti, vendite e liquidazione alla precedente del periodo che si deve modificare.

 

Poi, sempre in Strumenti, Parametri Aziendali, Parametri Iva, Anno interessato, Acquisti o Vendita, e su ogni registro impostare la data "Ultima Data Bollato" alla precedente del periodo che deve modificare.

 

 A questo punto è possibile modificare i dati e ristampare in definitivo.

 

Attenzione! Se sono impostati i giroconti automatici di liquidazione si deve provvedere a cancellare i precedenti.

 

Tags: , ,

Sol.Din. Domande

Black List Annuale

by paolo12. settembre 2016 15:37

Pubblicato aggiornamento contenente la possibilità di generare la presentazione della Black List Annuale in forma autonoma dallo spesometro.

Tags: , , ,

Sol.Din. Novità

Nella maschera di editazione dei progressivi crediti iva sono stati aggiunti i campi per la gestione dell'iva forfettaria e di eventuale iva supplementare.

I due campi considerano un importo a debito e sono da mettere in positivo. Se vengono inseriti con importo negativo si intende una rettifica positiva.

 

Per la gestione dei due campi procedere nel seguente modo:

Stampare la liquidazione del periodo in provvisorio

Aprire i progressivi crediti iva e compilare i due campi aggiuntivi.

Ristampare la liquidazione iva.

Tags: , , ,

Sol.Din. Novità

Spesometro 2016

by paolo17. marzo 2016 12:04

Le procedure di invio della Comunicazione delle Operazioni Rilevanti ai fini IVA 2016 (Spesometro) sono rimaste invariate rispetto all'anno scorso.

La procedura è disponibile nella cartella Telematico/Gestione Invii Telematici e poi scegliendo Spesometro Annuale Aggregato o Dettagliato.

Le scadenze di invio sono:

11/04/2016 per i soggetti iva mensile e 20/04/2016 per i trimestrali

 

Tags: , , , ,

Comunicazioni

Con aggiornamento viene resa disponibile la stampa del riepilogo annuale delle fatture emesse a soggetti in regime di Scissione dei Pagamenti (Split Payment)

La voce di menù aggiunta si chiama "Riepiloghi iva Split Payment"

Tags: , , , ,

Sol.Din. Novità

Abbiamo apportato una modifica alla registrazione delle fatture passive in reverse charge permettendo la gestione di fatture miste, soggette a iva e reverse charge.

Nel castelletto iva e nel dettaglio costi si devono inserire gli importi suddivisi togliendo il relativo segno di spunta dalla riga soggetta a regime iva ordinario come da esempio sotto riportato.

 

 

Tags: ,

Sol.Din. Novità

In merito alla fatturazione elettronica, nel caso di fatturazione senza applicazione dell'iva, si deve verificare la corretta compilazione della tabella anagrafica dell'Iva. Anagrafiche di Base - Anagrafiche Contabili - Tabella Iva

Per ogni codice iva ci sarà la presenza di un campo denominato "Fatt.PA Nat.Iva" (in basso a destra). Per chi non è soggetto verificare la coerenza del valore presente ed eventualmente correggere o inserire se mancante.

Si ricorda inoltre che il bollo per le fatture esenti è a carico dell'emittente e deve essere indicato l'assoggetamento a bollo sul codice iva relativo nel campo bollo indicando l'importo del bollo stesso.

Tags: , , ,

Sol.Din. Novità

Con l'introduzione dell'obbligo dell'invio della comunicazione dell'emissione della dichiarazione di intento da parte dell'acquirente abbiamo introdotto la gestione telematica dei flussi elettronici verso l'agenzia delle entrate.

Dopo l'aggiornamento si avrà a disposizione la nuova cartella di menù Telematico.

All'interno sarà presente la maschera per l'inserimento dei dati del firmatario delle dichiarazioni (se l'azienda è diversa da persona fisica), l'anagrafica delle relative cariche e la maschera per la gestione degli invii telematici.

Attualmente è presente la procedura per la dichiarazione di intento, e prossimamente verranno aggiunte le varie procedure richieste dall'agenzia delle entrate e spostata la procedura per lo spesometro.

Agenzia delle Entrate, documentazione Modello IVI - Diciarazioni di intento.

 

Tags: , , , ,

Sol.Din. Novità

Split Payment

by paolo20. gennaio 2015 15:36

L’art. 1 comma 629 della legge di stabilità 2015, introducendo il nuovo art. 17-ter del DPR 633/72, ha previsto un nuovo meccanismo di assolvimento dell’IVA per le operazioni nei confronti dello Stato e degli enti pubblici, fatta eccezione per le prestazioni soggette a ritenuta d’acconto a titolo di IRPEF (è il caso dei professionisti).

In base al nuovo meccanismo, l’ente pubblico destinatario dell’operazione:

- liquida al fornitore il solo corrispettivo pattuito;

- versa l’IVA direttamente all’Erario (mediante modalità operative ancora da definirsi).

Stando a quanto prescritto dall’art. 1 comma 632 della legge di stabilità 2015, il nuovo regime “trova comunque applicazione per le operazioni per le quali l’IVA è esigibile a partire dal 1º gennaio 2015”.

 

In seguito alla nuova normativa è stato inserito un nuovo campo nell’anagrafica del cliente per la gestione dello split payment. (i clienti già impostati a iva differita vengono automaticamente convertiti a split payment)

In seguito alla contabilizzazione di una fattura soggetta a split payment verrà effettuata una registrazione

Iva a debito A Cliente per la parte relativa all’iva.

Nei registri iva vendite la fattura verrà evidenziata con una lettera S

Nella liquidazione verrà fatto il riepilogo generale e detratto dall’iva a debito la parte di iva soggetta al regime di split payment fornendo l’importo corretto di iva da versare.

Tags: ,

Sol.Din. Novità